LAVORO

LAVORO

Alla nostra città serve con un urgenza UN PIANO STRAORDINARIO PER IL LAVORO, L’ECONOMIA E LA CULTURA, basato sulla formazione tecnica e specifica degli addetti per le nostre aziende del territorio, sulla cultura e il turismo, sul SI alle infrastrutture, sul NO a nuovi centri commerciali, sull’attrazione di finanziamenti europei, regionali e delle fondazioni.